CAMPANILE VAL MONTANAIA, Cimolais

Il Campanile della Val Montanaia è una singolare torre rocciosa che si inalza per 300m ed è uno dei simboli delle Dolomiti Friulane e del Friuli Venezia Giulia. Conosciuto anche come 'urlo di pietra' è meta ambita di scalatori, la sua conca chiusa tutto intorno sembra come a preservare questa opera naturale.

Campanile Val Montanaia

SENTIERO: Raggiungere l'abitato di Cimolais e svoltare a destra seguendo le indicazioni della Val Cimoliana, la strada (a pagamento d'estate) è in parte asfaltata e in parte sterrata con numerose buche e attraversamenti del torrente Cimoliana che si riempie in base alle piogge. In 15 minuti da Cimolais si raggiunge Pian di Meluzzo poco sotto il Rifugio Pordenone (1249m) per parcheggiare l'auto.

Si imbocca il CAI 353 nel bosco di faggi per raggiungere in poco tempo il ghiaione della Val Montanaia. Si sale costantemente con fatica su rocce ma senza grosse difficoltà tecniche si raggiunge la sella erbosa dove giace ai piedi del campanile il Bivacco Perugini (2060m). Il dislivello è di 800m in quasi 2h30 su terreno ghiaioso e faticoso. Il ritorno per la medesima strada magari risulta un pò più difficoltoso sulle rocce su terreno franabile.